Amorevolissimevolmente

Il lato divertente dell'essere mamma

Quanti anni hai?

Non è la prima volta che tratto il tema di come i giovanissimi percepiscono l’età dei grandi. Questo quello che succedeva qualche giorno fa.

Gio’ invita a casa un suo nuovo amico/compagno di classe: pranzano insieme, fanno i compiti, giocano alla Xbox ed infine, intorno alle 19.00, il suo amico si prepara per tornare casa.

Io vado, che mia madre a quest’ora è sicuramente tornata dall’ospedale.
Ospedale? Tutto bene?
Gli chiedo. Lui mi tranquillizza dicendomi che la mamma quel giorno aveva avuto una visita agli occhi. E poi aggiunge:
– Tutto bene, ha solo un po’ di problemi perché è anziana…

Incuriosita, insisto:
Perché? Quanti anni ha?

E lui, con un po’ di reticenza:
48.

ps A dire il vero anche io. Devo iniziare a preoccuparmi?

 

(Credits foto: http://www.alzheimer-riese.it/images/stories/automatic/3056/62b272c39cc5c657cd3743940b8bc932.jpg)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 marzo, 2016 da in Amici della piccola peste.

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: